L’ULTIMO UOMO SULLA TERRA

Copertina del n°77 del fumetto Dylan Dog

Sono 55 giorni che siamo chiusi in casa ed ho scoperto che le dita dei piedi hanno un nome proprio, illice, trillice, pondulo e mellino; che l’OMS prende fondi per il 50% da Bill Gates, e che i decreti governativi possono essere più seguiti di una telenovela sudamericana.
Assurdo vero? Eppure in qualche modo il tempo lo ammazzi.
Così ho rispolverato i miei amati fumetti, collezioni intere di avventure a strisce dalla narrativa quasi cinematografica.
Nel mentre dell’ordinarli sugli scaffali, ecco balzare in avanti un numero premonitore di Dylan Dog, il 77, “L’ultimo uomo sulla terra”.
Siamo nel 1993 e Tiziano Sclavi, penna iconica di casa Bonelli, narrava la storia della scomparsa del genere umano per colpa di una semplice influenza.
Devo ammettere che il cupo e gotico tratto grafico di Corrado Roi rende ancora oggi il tutto ancor più spettrale. Un cult.

pagine interne dell’albo di casa Bonelli

Tornando al nostro mettere in ordine ecco che ne spunta un’altra della stessa editrice, del 2009 a firma Michele Medda, una miniserie conclusiva dal nome Caravan.
Un’intera cittadina che si trova in lockdown viene deportata scortata dai militari verso una meta ignota.

terzo albo della miniserie Bonelli “Caravan”

Allora neanche fossi Pinketts di Mystero, sommo le coincidenze e decido di fare una ricerca sci-fi sul tema per allietare le nostre giornate in quarantena.
Ecco quindi una carrellata di film che hanno trattato l’argomento epidemico e pandemico con presagio apocalittico. Vi assicuro che non troverete cinematografia più completa su altri spazi virtuali, quindi armatevi di carta e penna e segnatevi questi titoli.

  1. IL SETTIMO SIGILLO (1957)
  2. L’ULTIMO UOMO DELLA TERRA (1964)
  3. ANDROMEDA (1971)
  4. LA CITTÀ VERRÀ DISTRUTTA ALL’ALBA (1973)
  5. ULTIMO RIFUGIO: ANTARTIDE (1980)
  6. INCUBO SULLA CITTÀ CONTAMINATA (1980)
  7. L’OMBRA DELLO SCORPIONE (1990)
  8. L’ESERCITO DELLE 12 SCIMMIE (1995)
  9. VIRUS LETALE (1995)
  10. MIMIC (1997)
  11. RESIDENT EVIL (2002)
  12. 28 GIORNI DOPO (2002)
  13. CABIN FEVER (2002)
  14. INFECTION (2004)
  15. FATAL CONTACT – IL CONTAGIO VIENE DAL CIELO (2006)
  16. IO SONO LEGGENDA (2007)
  17. REC (2007)
  18. E VENNE IL GIORNO (2008)
  19. CARRIERS (2009)
  20. THE ROAD (2010)
  21. CONTAGION (2011)
  22. L’ALBA DEL PIANETA DELLE SCIMMIE (2011)
  23. ANTIVIRAL (2012)
  24. WORLD WAR Z (2013)
  25. VIRAL (2016)
  26. 93 DAYS (2016)
  27. TRAIN TO BUSAN (2016)
  28. CARGO (2017)
  29. IT COMES AT NIGHT (2017)
  30. LIGHT OF MY LIFE (2019)

Dal film: “Io Sono leggenda” (2007) – il motivo del contagio

trailer ufficiale del film “Contagion” (2011)

Non semplici film di paura, futuristici, ansiogeni, ma occhi rivelatori di scenari possibili, finanche veritieri, sicuramente attualissimi al giorno d’oggi.
Un’attenzione alla tecnocrazia medico scientista che non è detto segua principi bioetici, lì dove le possibilità economiche consentono di provare a raggiungere e superare Dio stesso.
Virus, microrganismi patogeni, laboratori, infezioni, contagiati ed ecatombe, di questi tempi sono il pane quotidiano del giornalismo speculativo, ma forse anche di una politica alla ricerca di un pretesto per decidere senza interferenze democratiche.
Ora se è vero che la narrativa supera la realtà, è anche vero che la realtà si veste di una narrativa utile al suo scopo. Di quanto stiamo vivendo molte sono le incognite, così come chiede su twitter anche l’ex sindaco di New York Rudolph Giuliani, ma quello che emerge di sicuro è l’inaffidabilità di tutte le forze in campo e l’inattendibilità, stando alla cronaca, dell’ormai screditata Organizzazione Mondiale della Sanità.
Come direbbe il buon vecchio Dylan: “Giuda Ballerino!”

Giovanni D’Onofrio

Condividi sui tuoi social preferiti!

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su reddit
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print
Condividi su telegram